PECOB Portal on Central Eastern
and Balkan Europe
by IECOB & AIS
Università di Bologna  
 
Monday August 08, 2022
 
Testata per la stampa
Business guide

This is an innovative instrument to monitor the region from an economic perspective offering business climate analyses, dossiers, logistics reports and business news

 
 
East, rivista internazionale di geopolitica
 
European Regional Master's Degree in Democracy and Human Rights in South East Europe
Feed RSS with the latest business reports published on PECOB
 

Bielorussia, il settore agricolo e la progressiva apertura dell’economia

by Lorenzo Ferrari, Michele Tempera

Abstract

Negli anni successivi al crollo dell’Unione Sovietica il settore agricolo della Repubblica di Bielorussia ha sperimentato un forte declino di produttività in virtù, principalmente, di due elementi. In primo luogo un drammatico decadimento del livello di investimenti provenienti da Mosca ed in secondo luogo l’interruzione del flusso di risorse e materie prime scambiate con le altre repubbliche sovietiche nell’ambito del Comecon. Nel 1992 il settore primario contribuiva ancora per il 22.9% al totale del PIL bielorusso mentre negli anni immediatamente seguenti si è dovuta registrare una contrazione di circa un terzo, fino al raggiungimento di una quota pari al 7.4% del PIL nel 2007. Questa dinamica ha rappresentato un fisiologico processo di correzione della struttura economica del paese, indicando nel contempo l’avvio di un moderato percorso di urbanizzazione tuttora in corso.


Original title
: Bielorussia, il settore agricolo e la progressiva apertura dell’economia

 
Mirees

Find content by geopolitical unit

Sponsors